La difficoltà del guadagno online e lavoro online

Guadagno e lavoro online, due argomenti importanti, spesso confusi, su cui vale la pena di soffermarsi

Il guadagno online consiste nella possibilità di guadagnare dei soldi attraverso diverse attività, nelle quali è incluso anche il lavoro online. Ma non è detto che il guadagno debba essere preceduto dal lavoro: nel mondo del web, infatti, è anche possibile racimolare un gruzzoletto a fine mese anche semplicemente dedicando un’ora al giorno ad attività relativamente remunerative, come rispondere a sondaggi online retribuiti o scrivere opinioni pagate su siti specifici.
Ecco perché è importante, soprattutto per i neofiti del tema, ricordare che guadagno e lavoro online non sono esattamente la stessa cosa: il lavoro può essere un lavoro che svolgiamo come imprenditori di noi stessi (aprendo un sito web che curiamo direttamente), come liberi professionisti (offrendo la nostra professionalità come scrittori, traduttori, venendo spesso pagati con ritenuta risparmiare poco alla voltad’acconto o Partita Iva), o come dipendenti di aziende che permettono di lavorare in telelavoro.
Il tema del guadagno online, però, è molto controverso. La mia decisione di aprire questo sito è stata dettata dalla necessità di comprendere in che modo si stia muovendo il mercato del lavoro e del guadagno, ed anche dal bisogno di offrire a voi lettori e visitatori una possibilità di conoscenza e di riflessione in merito.
Secondo la mia breve esperienza nel mondo del lavoro e del guadagno online, vi sono due tipologie di persone: da un lato vi sono quelle che sperano di ottenere una possibilità di guadagno per arrotondare il proprio stipendio a fine mese e che quindi non hanno grandissime aspettative; dall’altro lato, poi, vi sono quelle persone che credono fermamente che il mercato del lavoro stia cambiando e che Internet stia offrendo ottime opportunità e che pertanto sono disposte a fare dei sacrifici importanti per raggiungere i risultati sperati.
Il problema è che, però, non è sempre così facile cogliere queste opportunità perché molto spesso sul nostro cammino incontriamo truffatori e persone poco serie, che ci promettono letteralmente la luna (tradotto: facili guadagni) lavorando poco (o per nulla).
Parliamoci chiaro: chi sarebbe davvero disposto a farci guadagnare migliaia di euro al giorno, specialmente in un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando, senza volere da noi nulla in cambio?
A mio avviso, quindi, chi per la prima volta si affaccia in questo mondo difficile e complesso, deve tenere in considerazione due fattori: il primo è che i guadagni facili non esistono; il secondo è che anche lavorando molto, sarà comunque difficile guadagnare tanto, soprattutto nei primi tempi.

Prendiamo ad esempio il gestore di un sito che oggi fattura migliaia di euro al mese: sicuramente questo fatturato non sarà stato frutto di un caso, non sarà stato fortuito. Dietro un fatturato alto vi sono mesi, anzi molto spesso anni di sacrifici e di fatiche, di studi e di applicazione ed impegno quotidiano: Roma non fu fatta in un giorno, e questa frase è parecchio vera se applicata al mondo del guadagno online, perché non si può pretendere di ottenere risultati veloci e soddisfacenti nel giro di poco tempo.
Vi ho scoraggiato? Naturalmente ciò di cui ho parlato e su cui mi sono voluta soffermare è voluto, affinché vi rendiate subito conto che il mondo del guadagno online e del lavoro online è un mondo difficile, in cui è possibile ottenere dei risultati ad una sola condizione: essere disposti a lavorare duramente, in maniera costante, e senza sperare nel guadagno facile e veloce che sicuramente non arriverà.
In che modo possiamo guadagnare online? Volendomi riferire alle due tipologie di persone di cui ho accennato poco sopra, secondo me bisognerebbe prima di tutto capire cosa ci aspettiamo da Internet a scopo lavorativo: se il nostro grande sogno è sempre stato quello di guadagnare grazie al web, e se pensiamo di avere le armi giuste per farlo, allora non è il caso di scoraggiarsi perché con costanza ed impegno ci riusciremo.
Ma se non avessimo il tempo materiale per riuscire in questo obiettivo – che, ricordiamo, se preso seriamente può dare grandi frutti, a patto che siamo disposti a fare dei sacrifici e ad essere costanti nel lavoro – potremmo comunque ritagliare un po’ del nostro spazio quotidiano da dedicare al guadagno online, semplicemente rispondendo a sondaggi online, oppure scrivendo qualche articolo per dei siti, o ancora iscrivendoci a siti di opinioni pagate.
Non si tratta, in questo caso, di un vero e proprio lavoro, anzi, dovremmo essere pienamente consapevoli del fatto che non potemmo mai ottenere un guadagno da signori con questa attività, ma se fatto con costanza ed impegno, anche questo tipo di attività può essere remunerativo sul lungo termine.
Riassumendo, per guadagnare online al giorno d’oggi vi sono due possibili percorsi: il primo è quello di trovare una nicchia di mercato a cui dedicarsi puntando principalmente alle proprie capacità – ad esempio, creare un sito web di nicchia a cui dedicare tutti i giorni un bel po’ di tempo per costruire contenuti interessanti e fruibili al pubblico – ed il secondo è quello di “accontentarsi” di attività minori, che non richiedono un impegno eccessivo ma che comunque possono dare la loro soddisfazione.

pochi soldi
Facendo un esempio in merito al primo caso, pensiamo a quegli “imprenditori di sé stessi” che decidono di investire le proprie capacità ed il proprio impegno in un’attività in cui credono ed a cui pensano di poter chiedere molto: e non parliamo solo di webmaster oppure di copywriter o ancora di web designer, ma anche di persone semplici che dalla loro passione possono far fruttare un guadagno. Pensiamo, ad esempio, alle persone che lavorano con l’artigianato e che, ampliando il loro lavoro anche al mondo del web, potrebbero ottenere importanti risultati: una appassionata di pasta polimerica che crea gioielli può, ad esempio, decidere di aprire un negozio online in cui mostrare e vendere le proprie creazioni, allo stesso modo in cui un appassionato di calcio può decidere di aprire un sito nel quale parlare liberamente di pronostici, formazioni, ed opinioni, guadagnando attraverso la pubblicità.
Insomma, il guadagno online è possibile, a patto di essere consapevoli che non è sinonimo di guadagno facile e che anche per questo occorrono sacrifici.




Comments are Closed